lunedì 3 febbraio 2014

Pane Parigino


Dal nome della ricetta vi può sembrare un pane fatto in casa ma in realtà sono degli ottimi biscotti da mangiare per la prima colazione oppure nel pomeriggio con gli amici insieme ad una tazza di thè caldo.

Questo è un dolcetto siciliano tipico della provincia di Ragusa.
Sono semplicissimi da preparare e possono essere fatti in modo semplice o con aggiunta di altri ingredienti . Sono infatti  buoni al cioccolato, buoni con i canditi, buoni con le mandorle ... insomma puoi sbizzarristi come vuoi!

Per questa ricetta devo ringraziare i miei vicini di casa con i quali, avendo anche loro la passione della cucina e soprattutto per i dolci, ci ritroviamo sempre a parlare di nuove ricette da realizzare.

INGREDIENTI
1 Kg farina 00
8 uova
300 gr. strutto
600 gr. zucchero
2 bustine di lievito per dolci
2 limoni grattugiati
1 uovo sbattuto per la finitura

PREPARAZIONE

Per creare il Pane Parigino o Biscotti Parigini, versate su una spianatoia la farina a pioggia formando una fontana al centro.
Unite lo zucchero, la buccia dei 2 limoni, il lievito, le uova sbattute insieme allo strutto ed iniziate a impastare, fino ad ottenere un composto morbido e lucido.
Dall’impasto ottenuto dovete ricavare dei filoncini alti circa 1,5 cm e larghi circa 5 cm. Spennellare sopra ogni filoncino l'uovo sbattuto ed adagiateli sua una teglia, ben distanziati, rivestita di carta forno.

Cuocere a forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

Estrarre la teglia dal forno e tagliare i filoncini in senso obliquo, ricavando i biscotti , un po' come si fa per i cantucci, quindi terminare la cottura per altri 10 minuti circa fino a doratura.

Come accennato prima potete impreziosire i vostri biscotti aggiungendo le mandorle tritate finemente oppure il cioccolato fondente o la frutta candita.

Buon lavoro e soprattutto
Bon Appétit